• Non siamo soli: siamo male accompagnati.

    Paolo Attivissimo commenta un refuso nella traccia della maturità sulla vita extraterrestre:

    Vari lettori mi hanno segnalato che una delle tracce della prova scritta d’italiano per l’esame di maturità (definita erroneamente “ufologica” da molti, ma in realtà basata sulla questione dell’esistenza della vita extraterrestre, cosa totalmente differente) contiene uno svarione sacrilego. La traccia del tema “Siamo soli?” cita Stephen Hawking:

    “Lo scenario futuro non somigliera? a quello consolante definito da STAR TRECK”

    CAPRONI! Si scrive Star TREK.

    Prima che qualcuno ponga la domanda, no: Hawking l’aveva scritto giusto. E la risposta alla traccia è semplice. Non siamo soli: siamo male accompagnati.

    Vado ad affilare la bat’leth.

Leave a reply.