• Last Minute. Cronache dal Mondo diseguale

    0 cop RapportoDirittiGlobali 2009:copCamera del Lavoro Metropolitana di Milano, Associazione SocietàINformazione, Casa editrice Ediesse
    presentano
    LAST MINUTE. CRONACHE DAL MONDO DISEGUALE
    Reading teatrale in occasione dell’uscita del Rapporto sui diritti globali 2009 (ed.Ediesse)

    Il rapporto annuale sulla globalizzazione e i diritti nel mondo, giunto al suo settimo anno di uscita, promosso da Associazione Società Informazione, CGIL, ARCI, ActionAid, Antigone, Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza, Forum Ambientalista, Gruppo Abele, Legambiente.

    Milano, venerdì 25 Settembre, ore 21
    Teatro Litta, Corso Magenta 24

    Testi e contributi a cura di Sergio Segio
    Reading teatrale a cura di Antonio Syxty

    Con Gaetano Callegaro
    Silvia Cinque
    Paolo Taccardo
    Marina Tristano

    Direzione tecnica Fulvio Melli

    Partecipano
    Onorio Rosati, Segretario generale Camera del Lavoro Milano
    Maurizio Gubbiotti, Coordinatore della Segreteria nazionale di Legambiente
    Sergio Segio, Direttore Associazione Società INformazione

    Ingresso libero sino a esaurimento posti

    La presentazione dal rapporto sul blog di Fuoriluogo.it.
    Vai al sito di Diritti Globali: http://www.dirittiglobali.it/

  • La ganja e i Caraibi. cultura, economia, politica

    E’ disponibile on line il quaderno numero 3 di Fuoriluogo dedicata alla canapa nei caraibi. Sul sito di Fuoriluogo potete scaricarlo in formato pdf, ma se volete riceverlo in formato cartaceo e soprattutto sostenere l’attività di Forum Droghe potete iscrivervi: il volume sarà inviato in forma cartacea a tutti i nuovi iscritti.

    “La ganja e i Caraibi. cultura, economia, politica” è il quaderno numero 3 della nuova serie di Fuoriluogo ed è stato realizzato in collaborazione con il Rototom Sunsplash Festival.

    – La presentazione al Rototom: on line gli interventi alla presentazione del volume al Rototom Sunsplash Festival, 5 luglio 2009.

    – La ganja e i Caraibi in formato pdf: scarica il terzo quaderno della nuova serie di fuoriluogo in formato pdf.

    Nonostante la severità del controllo penale, a livello nazionale e internazionale, il regime di proibizione non è riuscito ad estirpare la produzione e il consumo di canapa nei paesi dei Caraibi, mentre ha prodotto gravi effetti collaterali: dall’incarcerazione di massa dei consumatori, all’inquinamento dell’economia per l’ampiezza del mercato illegale, fino all’indebolimento delle istituzioni e della democrazia per la disparità di potere e mezzi fra le ricche e potenti organizzazioni transnazionali del narcotraffico e i piccoli stati nazionali dell’arcipelago caraibico.

    Il volume approfondisce il caso della Giamaica e di St.Vincent. Barry Chevannes ripercorre la storia del legame della ganja col movimento politico Rastafarian e del suo largo radicamento nella cultura popolare: da qui l’inefficacia di un sistema legale di proibizione in aperto contrasto con l’insieme di usanze e di valori delle comunità locali.Axel Klein affronta l’economia della ganja attraverso le storie di alcuni contadini di St.Vincent,il maggiore
    produttore fra i paesi della zona. Dopo il declino delle piantagioni di banane, per molti agricoltori poveri l’economia illegale delle droghe è una delle fonti più importanti di sussistenza (e in certa misura lo è per il loro stesso paese).

    Gli Autori
    Barry Chevannes
    è preside della facoltà di scienze sociali al Mona campus dell’università delle Indie Occidentali. Professore di antropologia sociale, è autore di molte pubblicazioni sul movimento Rastafari e su altre religioni autoctone della Giamaica.
    Axel Klein è docente di politica delle droghe all’università del Kent. Ha diretto il settore ricerca di Drugscope, uno dei più importanti centri indipendenti britannici di studio nel campo delle droghe. Ha condotto progetti di ricerca nel corno d’Africa e nei Caraibi.

    “La ganja e i Caraibi. cultura, economia, politica”
    a cura di Franco Corleone e Grazia Zuffa, traduzioni di Marina Impallomeni
    Quaderno realizzato in collaborazione con il Rototom Sunsplash Festival.

    I saggi sono tratti dal libro Caribbean Drugs, a cura di Axel Klein, Marcus Day,Anthony Harriot (Ian Randle Publishers, Zed Books, in association with Drugscope, 2004).
    Si ringrazia l’editore per l’autorizzazione alla traduzione italiana e alla realizzazione della presente edizione.

  • Zona del silenzio

    zonadelsilenzioL’Associazione “Verità per Aldro” promuove per venerdì 17 luglio 2009 alle 18.30 presso Melbookstore di Ferrara (piazza Trento e Trieste) la presentazione del fumetto sul “caso Aldrovandi” scritto da Checchino Antonini e Alessio Spataro ed edito da MinimumFax.

    Se ne discuterà con gli autori e con la madre e con gli amici di Federico.

    Diffondete e partecipate.

  • Tremila tra i libri

    immagine-27Ottimo successo per Ferrara Libri, alla sua seconda edizione al Chiostro di San Paolo. E quest’estate si replica l’appendice al Giardino delle Duchesse.

    Da La nuova Ferrara:

    Oltre tremila a Ferrara Libri

    FERRARA. Tre giorni per “Ferrara Libri”, oltre 3000 visitatori, molti gli acquirenti tra cui numerosi turisti; il bilancio non può che essere positivo per l’Associazione Culturale “La lettura” che anche quest’anno ha proposto nell’elegante ed accogliente chiostro di San Paolo messo a disposizione dalla Circoscrizione Centro, una rassegna dedicata interamente al libro ed al suo autore.
    Un momento importante soprattutto per l’editoria ferrarese e per i suoi scrittori ai quali sono state dedicate diverse occasioni per presentare le proprie opere, sempre molto affollate sia da parte dei protagonisti che di un pubblico. Poesie, romanzi, il dialetto, ricerche storiche, la musica, il cinema, gli argomenti non sono mancati ed ad ognuno è stato dato lo spazio per mettere in risalto i contenuti del proprio lavoro.
    In questo intenso programma di appuntamenti, l’Associazione promotrice dell’evento, è stata affiancata dalla collaborazione di altri sodalizi come La Ferrariae Decus, il gruppo Scrittori Ferraresi, Feedback Video che ha dedicato una serata al grande regista Michelangelo Antonioni, Arch’è Associazione Culturale Nereo Alfieri e la Fondazione Giorgio Bassani che hanno proposto un racconto inedito del grande scrittore ed infine il Circolo Frescobaldi che ha organizzato un concerto nella giornata di chiusura del Festival. Fra le presenze prestigiose Diego Marani col sindaco Gaetano Sateriale ed il soprintentente Andrea Alberti (nella foto) ha presentato il suo ultimo romanzo L’amico delle donne durante una serata tra il serio ed il faceto come lui stessa l’ha definita. Poi Andrea Veronese, con il suo primo libro Nebbia, gli assessori Daniele Biancardi ed Ottorino Bacilieri, i docenti universitari Paolo Veronesi di Ferrara e Francesco Targhetta di Padova ed infine nell’ultima giornata di apertura Giulio Minghini originario di Portomaggiore, traduttore di Adelphy che vive a Parigi ma non perde occasione per salutare la famiglia Gruppioni che ha ideato Ferrara libri.
    Interessante è anche il bilancio delle richieste, che vede al primo posto I sapori della cucina ferrarese, seguito da romanzi, poesie e i libri della collana BN della Carmelina.

    La Nuova Ferrara del 05/05/2009 ed. Nazionale p. 31

  • I libri nel Chiostro

    ferraralibriAl via il primo maggio la seconda edizione di FerraraLibri, la rassegna del libro ferrarese promossa dall’Associazione la lettura in collaborazione con la Circoscrizione Centro Cittadino e con il Patrocinio di Comune e Provincia di Ferrara.Vi aspettiamo.

    Ferrara Libri, l’unica rassegna di Ferrara e provincia,  è nata per riunire e pubblicizzare i protagonisti del mondo letterario ferrarese e per coinvolgere non solo l’interesse del singolo lettore ma tutti coloro che amano la lettura e la storia del territorio ferrarese. Una bacheca aperta a tutti gli scrittori e gli editori della provincia di Ferrara e ai letterati e stampatori nazionali e stranieri con opere dedicate a Ferrara e il suo territorio.

    Ferrara Libri coglie l’occasione del centenario del futurismo per dedicare l’edizione 2009 a  Corrado Govoni e Oreste Marchesi, e sarà arricchita da ulteriori eventi che coniugano il mondo dei “libri” a quello dell’arte del cinema e della musica.

    Ecco il programma:

    Programma Ferrara libri 2009
    1 maggio 2009

    Ore 10,30 – Inaugurazione.

    Ore 11.30 – Paolo Micalizzi presenta il Libro “Antonio Sturla, il pioniere del cinema ferrarese” Ed. Este Edition.

    Ore 16 – Daniele Biancardi, Assessore alla Cultura del Comune di Cento e Giancarlo Mandrioli presentano il volume  “Arrigo Tassinari ovvero i fasti del primo novecento musicale italiano”.

    Ore 18 – Per il centenario del  Futurismo, Francesco Targhetta dell’Università di Padova espone “Gli aborti. Le poesie d’Arlecchino. I cenci dell’anima” di Corrado Govoni,  Ed. San Marco dei Giustiniani. Letture di Emidio De Stefano, dicitore futurista.

    Ore 21 – Incontro con Diego Marani, scrittore  e traduttore, lavora a Bruxelles presso il Consiglio dei Ministri dell’Unione Europea. Autore di notevole successo, pubblica con Bompiani.

    Intervengono:
    Gaetano Sateriale, Sindaco di Ferrara.
    Andrea Alberti, Soprintendente del Veneto Orientale, autore di studi sull’architettura del novecento a Tresigallo.

    2 maggio 2009

    Ore 11.30 – Presentazione del volume “Nebbia” di Andrea Veronese, edizioni Corbo .  Ne parla l’autore.

    Ore 16 –  “Verso Ferrara”, silloge poetica. Presenta l’opera Monica Benini della Galleria d’Arte contemporanea Monica Benini.

    0re 17 –  Il Laboratorio “Giorgio Bassani, archeologo dell’immaginario” di ARCH’è Associazione Culturale Nereo Alfieri e la Fondazione Giorgio Bassani parlanoano  del racconto inedito “Lavoro da Ciabattino” di Giorgio Bassani.

    Ore 18 –  “Parlami d’amore Ferrara”. Presentazione a cura di Gianna Vancini, Presidente del Gruppo Scrittori Ferraresi, e Daniele Biancardi, Assessore alla Cultura del Comune di Cento. Sarà presente Giovanni Negri critico letterario della Letteratura della Bassa.

    Ore 21 –  Omaggio a Michelangelo Antonioni.  Proiezione del cortometraggio “Gente del Po” di M. Antonioni e  “Fare un film per me è vivere” di E. Fico Antonioni. La serata, organizzata dall’associazione Feedback Video sarà coordinata dal Prof. Paolo Veronesi docente dell’Università di Ferrara.

    3 maggio 2009

    Ore 11.30 – Pensare in dialetto, incontro con Italo Marighelli.

    Ore 15 – “L’arma di cristallo:l’ironia della Marchesa Colombi”  e presentazione della nuova collana “Iride”  ne parla Luciana Tufani.

    Ore 16 –  “Sala della Musica” del Chiostro di San Paolo – Concerto del pianista Matteo Cardelli organizzato dal Circolo Amici della Musica “G. Frescobaldi” . Programma:

    Ore 17 – Presentazione del Libro di Tonino Franchini “Testimone di valori: chef ferrarese di fama nazionale negli anni’70 e ’80”, Corbo 2009. Ne parla la curatrice  Gianna Vancini. Letture di Sandro Ferranti.

    Ore 18 – Incontro a cura dell’associazione Ferrariae Decus. Ottorino Bacilieri, Assessore alla Cultura del Comune di Voghiera e Giacomo Savioli presidente della Ferrariae Decus presentano i volumi “Un approdo a Ferrara tra Medioevo ed Età Moderna: la barca di Porta Paola” e “Marfisa da Este Cybo”.

    Alessandro Gulinati, guida turistica di Ferrara e provincia, presenta “Il libro di Pietra: breve viaggio alla scoperta dei misteri della Cattedrale”. Appuntamento 1, 2, 3 maggio alle ore 16 e 17,30 presso il Chiostro di San Paolo.

    Cornice della manifestazione sarà l’esposizione dei manifesti dedicati alle mostre realizzate al Palazzo dei Diamanti negli ultimi 15 anni, e organizzata in collaborazione con Ferrara Arte.

  • Internazionale a Ferrara

    Internazionale a Ferrara

    Internazionale a Ferrara

    Torna il festival di internazionale a Ferrara: 3 giorni di appuntamenti in giro per Ferrara. Fra i tanti eventi ne segnalo due in collaborazione con la Circoscrizione Centro Cittadino presso i Chiostri di San Paolo.

    Nel primo Chiostro di San Paolo (p.tta schiatti)

    Venerdì 3 alle 18.00
    Portfolio. Israele/Palestina: la storia per immagini
    Ariella Azoulay storica e critica della fotografia israeliana a colloquio con Maria Nadotti giornalista e saggista. In inglese con traduzione consecutiva

    Inaugurazione della mostra
    Act of State. Palestina-Israele 1967-2007
    Storia fotografica dell’occupazione

    e nel secondo chiostro:

    Letture nel Chiostro: Il Gruppo Scrittori Ferraresi leggerà brani tratti dai libri di alcuni giornalisti e scrittori presenti al festival. Secondo Chiostro di S. Paolo, via Boccaleone 19
    4-5 ottobre 2008, ore 18,00, ingresso gratuito

    Aperitivi in musica: Esibizioni dal vivo di musicisti ferraresi, che proporranno generi musicali di diverse aree del mondo. 3-4-5 ottobre 2008. Secondo Chiostro di S. Paolo, via Boccaleone 19
    ore 19.00, ingresso gratuito

    Qui sotto il programma, il festival si può seguire anche su twitter. Qui il blog.

    Venerdì 3 ottobre

    11.00 Cinema Apollo
    Apertura
    Intervengono
    Giovanni De Mauro, direttore di Internazionale
    Gaetano Sateriale, sindaco di Ferrara
    Pierluigi Stefanini, presidente Fondazione Unipolis e Ugf

    11.30 Cinema Apollo
    Italieni. I love Italy
    Tavola rotonda con
    John Foot storico britannico
    Tobias Jones giornalista britannico
    Tim Parks scrittore britannico
    Introduce e modera la giornalista Concita De Gregorio
    In inglese con traduzione simultanea

    14.30 Teatro Nuovo
    Cuba. Prove tecniche di transizione
    Intervengono
    Roberto Ampuero scrittore cileno, autore di I nostri anni verde oliva
    Norberto Fuentes scrittore e giornalista cubano, autore di L’autobiografia di Fidel Castro
    Yoani Sánchez blogger cubana
    Canek Sánchez Guevara internauta e scrittore cubano
    Introduce e modera il giornalista Omero Ciai
    In spagnolo con traduzione simultanea

    15.00 Biblioteca Ariostea
    Rubrica. La parola
    Tullio De Mauro, linguista
    Introduce Gaetano Sateriale, sindaco di Ferrara

    16.30 Cinema Apollo
    Economia. La finanza creativa nell’economia globale
    Tavola rotonda con
    Jennifer Clark, The Wall Street Journal
    Guy Dinmore Financial Times
    Loretta Napoleoni economista italiana
    Frank Paul Weber, La Tribune
    In inglese con traduzione simultanea

    17.30 Café de la Paix
    I libri
    Igiaba Scego presenta il suo romanzo Oltre Babilonia
    In italiano

    18.00 Chiostro San Paolo
    Portfolio. Israele/Palestina: la storia per immagini
    Ariella Azoulay storica e critica della fotografia israeliana
    a colloquio con Maria Nadotti giornalista e saggista
    In inglese con traduzione consecutiva

    Inaugurazione della mostra
    Act of State. Palestina-Israele 1967-2007
    Storia fotografica dell’occupazione

    19.00 Biblioteca Ariostea
    Rubrica. Seksopoli
    Milana Runjic scrittrice croata
    In inglese con traduzione consecutiva

    20.00 Zuni
    La striscia. Giornale Ferrara
    Yocci illustratrice giapponese
    In italiano

    21.00 Cinema Apollo
    Stati Uniti. L’altra voce dell’America
    Lucia Annunziata intervista l’intellettuale statunitense Noam Chomsky
    In videoconferenza dall’Mit di Boston
    In inglese con traduzione simultanea

    Sabato 4 ottobre

    10.00 Sala Borsa
    Nel mondo. Rassegna stampa internazionale
    A cura di
    Giovanna Chioini, Internazionale
    Gian Paolo Accardo, Courrier International

    11.00 Sala Borsa
    Asia. Il Tibet prega per la Cina
    Presentazione e installazione di Colors n. 74, Vittime
    Con lo scrittore cinese Yu Hua e la redazione di Colors magazine

    11.30 Teatro Nuovo
    Cultura. L’Africa allo specchio
    Intervengono
    Shailja Patel poetessa e artista kenyana
    Abdourahman Waberi scrittore di Gibuti
    Binyavanga Wainaina giornalista e scrittore kenyano
    Introduce e modera il giornalista Pietro Veronese
    In inglese con traduzione consecutiva

    In apertura
    Migritude
    Performance poetica di Shailja Patel
    In inglese con sottotitoli in italiano

    12.00 Sala Estense
    Rubrica. Il futuro del giornalismo
    Incontro con
    David Randall senior editor del settimanale britannico Independent on Sunday
    a colloquio con Giovanni De Mauro, direttore di Internazionale
    In inglese con traduzione consecutiva

    14.30 Teatro Nuovo
    Ambiente. Black out: il mondo senza petrolio
    Intervengono
    Serge Enderlin giornalista svizzero, autore di Pianeta petrolio. Sulle rotte dell’oro nero
    Stephan Faris giornalista statunitense, autore di Forecast: the consequences of climate change
    Introduce e modera il giornalista Romeo Bassoli
    In inglese con traduzione simultanea

    15.00 Cinema Apollo
    Russia. Ritorno in Cecenia
    Intervengono
    Åsne Seierstad reporter norvegese, inviata in Cecenia, Afghanistan e Iraq
    Milana Terloeva giornalista e scrittrice cecena
    Introduce e modera Jacopo Zanchini, vicedirettore di Internazionale
    In inglese con traduzione consecutiva e in francese con traduzione simultanea

    A seguire proiezione di
    Letter to Anna
    documentario su Anna Politkovskaja di Eric Bergkraut
    Germania/Svizzera 2008; 83′; v.o. inglese con sottotitoli in italiano

    16.30 Sala Estense
    Italieni. Cocco di mamma: gli uomini italiani visti dalle donne straniere
    Tavola rotonda con
    Igiaba Scego scrittrice italosomala
    Laila Wadia scrittrice indiana
    Chang Yafang ricercatrice taiwanese
    Pauline Valkenet corrispondente della tv olandese Rtl e del quotidiano olandese Trouw
    Introduce e modera il giornalista Luca Sofri

    17.30 Café de la Paix
    I libri
    Roberto Ampuero presenta il suo romanzo I nostri anni verde oliva
    con il giornalista Omero Ciai
    In spagnolo con traduzione consecutiva

    18.00 Zuni
    Rubrica. Playlist
    Pier Andrea Canei giornalista

    18.30 Cinema Apollo
    Terrorismo. La politica della paura
    Intervengono
    Jason Burke chief reporter dell’Observer di Londra, autore di Al Qaeda. La vera storia
    Loretta Napoleoni economista italiana, autrice di I numeri del terrore
    Modera il giornalista Maurizio Torrealta
    In inglese con traduzione simultanea

    19.00 Zuni
    Rubrica. Giornale Ferrara
    Yocci illustratrice giapponese
    In italiano

    20.00 Sala Estense
    La storia. La mia vita disegnata male
    Gipi legge il suo nuovo libro a fumetti
    In italiano

    21.30 Teatro Nuovo
    Musica
    Orchestra di Piazza Vittorio
    Concerto a ingresso libero offerto da Enel

    Domenica 5 ottobre

    10.00 Sala Borsa
    Rassegna stampa internazionale
    A cura di Simon Dunaway e Stefania Mascetti di Internazionale

    11.00 Teatro Nuovo
    Diplomazia. La nuova guerra fredda
    Sergio Romano a colloquio con
    Alexey Malashenko ricercatore del Carnegie Institute di Mosca e docente dell’Università statale di Mosca per le relazioni internazionali
    David Rieff giornalista statunitense
    In inglese con traduzione simultanea

    12.00 Sala Estense
    Ethical living. Le cinque regole del viaggiatore
    Leo Hickman giornalista britannico del quotidiano The Guardian
    In inglese con traduzione consecutiva

    14.00 Cinema Apollo
    Informazione. Dai nostri inviati al fronte
    Lo scrittore Antonio Scurati a colloquio con
    Jon Lee Anderson giornalista del settimanale statunitense The New Yorker
    Jason Burke chief reporter dell’Observer di Londra
    Åsne Seierstad giornalista norvegese, autrice di Il libraio di Kabul
    In inglese con traduzione simultanea

    14.30 Sala Estense
    La striscia. Mr Wiggles
    Neil Swaab autore di fumetti statunitense
    In inglese con traduzione consecutiva

    15.30 Teatro Nuovo
    Attualità. Cronache dal pianeta rom
    Gad Lerner a colloquio con
    Delia Grigore scrittrice e docente universitaria rom rumena
    Alija Krasnici scrittore rom serbo
    Alexian Santino Spinelli musicista e docente universitario rom italiano
    In inglese e in romanì con traduzione consecutiva

    17.30 Teatro Nuovo
    Chiusura. Dietro le quinte di Internazionale
    Incontro con la redazione

    ***

    Intanto a Ferrara. Mostre, teatro, musica, cinema, laboratori, escursioni

    ***

    mostre

    Adotta un disegno
    Le opere di alcuni artisti di fama internazionale dialogano con i disegni dei bambini ricoverati negli ospedali di Emergency. La mostra è organizzata da Emergency.
    Casa di Ludovico Ariosto
    via Ludovico Ariosto 67
    27 settembre-12 ottobre 2008, ingresso gratuito
    artisti@comune.fe.it

    ***

    Pour finir encore
    Personale dell’artista contemporaneo tedesco Olaf Nicolai. Nelle opere, realizzate per l’esposizione, la luce e il suono interagiscono con l’architettura.

    Padiglione d’Arte Contemporanea
    Palazzo Massari, Corso Porta Mare 5
    14 settembre-19 ottobre 2008, ingresso 3,00 euro (gratuito per le scuole)
    diamanti@comune.fe.it

    ***

    Simposio internazionale di scultura Città di Ferrara
    Dieci artisti realizzano opere in legno in stretto contatto con gli spettatori.

    Azienda agricola Terraviva Bio, via delle Erbe 29
    29 settembre-5 ottobre 2008, ingresso gratuito
    simposioscultura.it

    ***

    Venezuela: a tutto gas
    Le foto di Emanuela Rovatti e Gabriele Sottili, due italiani che vivono in Venezuela, mostrano un paese da loro definito “il motore per l’indipendenza dell’America Latina”.

    Porta degli Angeli, Rampari di Belfiore 1
    2-5 ottobre 2008, ingresso gratuito
    artisti@comune.fe.it

    ***

    Animali che non esistono
    Les Monstrìs di Ninon, le sculture soffici di Tania Patritti che accostano tessuti e forme, spesso con esiti antropomorfi e mostruosi.

    Zuni, via Ragno 15
    3 ottobre-31 novembre 2008, ingresso gratuito
    zuni.it

    ***

    L’intolleranza di Diana
    Gli artisti visivi Stefano Guerrini e Stefano Pasquini reinterpretano il mito di Diana e Atteone attraverso un’installazione e due performance.

    Castello Estense
    3-4-5 ottobre 2008, ingresso gratuito
    info.yoruba@virgilio.it

    ***

    Fil rouge
    Quattro mostre, in quattro spazi diversi, sull’uso del filo, del ricamo e del cucito nell’arte contemporanea.

    4 ottobre 2008, ingresso gratuito
    MLB Maria Livia Brunelli Home Gallery, Corso Ercole I d’Este
    Galleria del Carbone, via del Carbone 18/a
    St.Art. 47 – via Cittadella 45/47

    ***

    Stillivingrooms
    Live set audio visuale degli artisti Andrea Belfi e Mirco Santi. Stillivingrooms si sviluppa all’interno di una casa privata, tra i suoni prodotti dagli oggetti e le immagini tratte da pellicole amatoriali degli anni ’30 e ’70.

    4-5 ottobre 2008
    Abitazione privata, ingresso gratuito su prenotazione
    0532 244949

    ***

    TEATRO

    Di voce in voce
    Il racconto, la parola e i dialetti. Dieci donne raccontano alcune tappe della loro vita allacciandole ai percorsi artistici personali.

    Sala Estense, piazza Municipale
    3 ottobre 2008, ore 21.30, ingresso gratuito
    0532 205681

    ***

    MUSICA

    Aperitivi in musica
    Esibizioni dal vivo di musicisti ferraresi, che proporranno generi musicali di diverse aree del mondo.

    3-4-5 ottobre 2008
    Secondo Chiostro di S. Paolo, via Boccaleone 19
    ore 19.00, ingresso gratuito
    0532 418306

    ***

    Ferrara in Jazz per Internazionale
    Due concerti jazz organizzati dal Jazz Club di Ferrara nell’ambito del festival. Venerdì 3 si esibirà la formazione polacca Marcin Wasilewski Trio. Sabato 4 sarà di scena Alice Ricciardi.

    Torrione San Giovanni, via Rampari di Belfiore 167
    3-4 ottobre 2008
    jazzclubferrara.com

    ***

    Ronin – Nicola Ratti & Mark Templeton
    Ronin, la band di musica cinematica di Bruno Dorella (OvO, Bar La Muerte). Nicola Ratti & Mark Templeton propongono un progetto di musica italo canadese,elettro folk e sperimentale.

    Zuni, via Ragno 15
    5 ottobre 2008, ore 19.00
    zuni.it

    ***

    Cinema

    Rassegna cinematografica presso la Sala Boldini
    In occasione della seconda edizione del festival di Internazionale a Ferrara, la Sala Boldini (via Previati 18) propone una rassegna tematica: Cecenia, Brasile e Romania visti attraverso lo sguardo di tre registi che esplorano il rapporto tra le persone e la storia e la cultura del loro paese. Ingresso: 5 euro. Info: arciferrara.org

    3 ottobre 2008, ore 20.30
    Alexandra di Aleksandr Sokurov
    Con uno stile asciutto e una sceneggiatura essenziale, l’opera del regista Aleksandr Sokurov comunica la tragedia e lo squallore della guerra.

    4 ottobre 2008, ore 20.30
    La terra degli uomini rossi. Birdwatchers, di Marco Bechis
    Marco Bechis racconta la drammatica realtà degli indigeni brasiliani Guarani-Kaiowá.

    5 ottobre 2008, ore 20.30
    Pa-ra-da di Marco Pontecorvo
    Il viaggio di Marco Pontecorvo alla ricerca dei Boskettari, i ragazzi di strada che vivono ai margini di Bucarest.

    Rassegna dedicata al simbolismo nella cinematografia presso il Circolo Arci Bolognesi (Piazzetta S. Nicolò).
    Ingresso gratuito, riservato ai soci Arci. 5 ottobre 2008, ore 21.45

    El Topo, di Alejandro Jodorowsky
    Un cult movie del 1970, violento e allegorico, diretto, scritto e interpretato dall’attore e regista cinematografico cileno Alejandro Jodorowsky. Alle 21 il film sarà preceduto da un intervento di Edoardo Ripari e Marco Veglia, dell’Università di Bologna, sul simbolismo e l’esoterismo nella letteratura e nelle arti.

    Cinema al Circolo Officina Ex Amga (via A. D’Este 13).
    Ingresso gratuito, riservato ai soci Arci e Endas.

    5 ottobre 2008, ore 21.00
    Jesus Camp, di Rachel Grady
    Nord Dakota, la vita di Levi, Racheal e Tory nel campo “Kids on Fire”, gestito dal pastore evangelico Becky Fischer, dove i ragazzi imparano a diventare soldati dell’esercito di Dio e sono educati a “riconquistare l’America per Cristo”.

    ***

    Letteratura

    Beirut, Libano. Tra assassini, missionari e grands cafés
    Di Riccardo Cristiano, Utet 2008

    Il libro, presentato dal sindaco di Ferrara Gaetano Sateriale, racconta i recenti avvenimenti in Libano. L’autore è Riccardo Cristiano, giornalista della Rai che si è occupato a lungo di Medio Oriente.

    Sala Agnelli, Biblioteca Ariostea, via Scienze 17
    3 ottobre 2008, ore 16.30, ingresso gratuito
    0532 418306

    Letture nel Chiostro
    Il Gruppo Scrittori Ferraresi leggerà brani tratti dai libri di alcuni giornalisti e scrittori presenti al festival.

    Secondo Chiostro di S. Paolo, via Boccaleone 19
    4-5 ottobre 2008, ore 18,00, ingresso gratuito
    0532 418306

    ***

    Laboratori

    Giardinieri lontani. Sul filo di Gandhi
    Due laboratori per bambini sui temi della biodiversità e dell’intercultura (venerdì) e sulla vita e gli insegnamenti del Mahatma Gandhi (sabato).

    Libreria le pagine dei ragazzi – via Scienze, 16/a
    3-4 ottobre 2008, dalle ore 16.00
    Costo di ciascun laboratorio: 3,00 euro
    0532 247914

    ***

    Escursioni

    Notti magiche passeggiando per Ferrara
    Tre percorsi alla scoperta della città medievale. Dalla Basilica di S. Maria in Vado alla Chiesa della Madonnina, alla ricerca della Porta di Sotto. Luogo di ritrovo: davanti alla Chiesa di S. Maria in Vado, via Borgovado 3.

    3 ottobre 2008, ore 21.00
    Partecipazione gratuita
    Info: tel. 0532 419555

    Pedalate artistiche
    Tre tour in bicicletta alla scoperta dei luoghi dell’universo femminile della corte estense di Ferrara (venerdì), degli scenari cinematografici della città (sabato) e degli spazi della Ferrara di Bassani (domenica). È necessaria la prenotazione.

    3-4-5 ottobre 2008
    Luogo di ritrovo: noleggio biciclette di via Kennedy, 2
    8,00 euro, bambini gratuito fino a 12 anni
    Si partecipa con la propria bicicletta oppure è possibile noleggiarla.
    0532 202003
    itineran@libero.it

  • Il difensore cinico. Al Giardino delle Duchesse.

    Daniele Lugli

    Daniele Lugli

    In orario d’aperitivo vi segnalo stasera la divertente presentazione al Giardino delle Duchesse del libro di Daniele Lugli “Gli angeli hanno o sono le ali“. Daniele Lugli è stato recentemente eletto Difensore Civico dell’Emilia-Romagna. Nato a Suzzara (Mn) nel 1941, Lugli risiede a Ferrara. Laureato in Giurisprudenza, è segretario nazionale del Movimento Nonviolento, fondato da Aldo Capitini; opera in associazioni senza fini di lucro e si occupa in particolare di questioni inerenti i diritti umani, la pace, la trasformazione dei conflitti, la partecipazione e l’ambiente.

    Ecco il programma di oggi:

    Lunedì 4 agosto – ore 19
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Incontro con il Difensore Cinico.
    Presentazione del libro di Daniele Lugli “Gli angeli hanno o sono le ali“. Letture di Daniele Lugli, Elena Buccoliero

    Lunedì 4 agosto – ore 21,15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Luce Ritirata

    Presentazione del libro di Monica Pavani. Letture di Paola Rossi.

  • Il Giardino Ritrovato

    duchesse

    Oggi presentiamo la programmazione presso il Giardino delle Duchesse promossa dalla Circoscrizione Centro Cittadino in collaborazione con Estate a Ferrara.

    Il posto per chi non lo conoscesso è uno splendido angolo di verde in pieno centro storico (dopo il programma trovate un po’ di note storiche), ideale per le iniziative dell’estate ferrarese. La ricostituzione del Giardino che fu dei Duchi d’Este credo sia uno dei fiori all’occhiello di questa amministrazione che ha saputo acquisire prima e recuperare poi un giardino dimenticato all’ombra del Castello.

    Se vi interessano le iniziative proposto, o se solo volete visitare il giardino che riapre provvisoriamente in attesa dell’assetto definitivo veniteci a trovare, più o meno tutte le sere da domani all’11 agosto.

    Comune di Ferrara
    Assessorato alle Politiche e Istituzioni Culturali
    Circoscrizione Centro Cittadino

    Il Giardino ritrovato
    Apertura straordinaria del Giardino delle Duchesse 2008

    tutte le iniziative si svolgeranno presso il Giardino delle Duchesse (ingresso da Via Garibaldi 6)

    Sabato 19 luglio – ore 21.15
    Favole sotto gli Alberi – Ingresso Unico 5 euro
    HANSEL E GRETEL
    Teatro Laboratorio del Mago (dai 4 anni)

    Domenica 20 luglio – ore 21.00
    Res Extensa – Ingresso Libero
    Res Extensa
    inaugurazione con buffet e apertura della mostra fotografica. DANZA IN VIDEO: Marita Matzk (Deu); selezione musicale di Larsen dj.

    Lunedì 21 luglio – ore 21.15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Ferrara. Un racconto di luce nel tempo
    Presentazione con proiezione del libro di Gianni Venturi, ed. Carife. Intoduce Massimo Maisto, Assessore alle Politiche ed Istituzioni Culturali del Comune di Ferrara.

    Mercoledì 23 luglio – ore 19
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Romanzi turchi
    Presentazione dei romanzi di Cristina Trivulzio di Belgiojoso a cura di Luciana Tufani Editrice.

    Mercoledì 23 luglio – ore 21
    Testimoni di Genova – Ingresso Libero
    OP – Ordine Pubblico
    Proiezione del documentario OP – Ordine Pubblico a cura del Comitato Ferrarese Testimoni di Genova.

    Venerdì 25 luglio – ore 21.30
    Res Extensa – Ingresso Unico 5 euro
    Res Extensa
    La compagnia di teatro fisico V-KAP presenta “XXH” , conferenza-performance sulle emozioni del corpo, la sessualità e l’handicap; dal progetto sperimentale condotto dal Prof. Roberto Penzo coordinatore scientifico e da Anna Albertarelli, direttrice artistica e coreografa; suoni e musiche di Passuti Roberto, con Vescovini Uliano; h.22:00 DANZA IN VIDEO: ritratto di Anna Huber + “umwege” (Compagnie Anna Huber, Svizzera); “umwege” sono performances brevi create per specifici luoghi architettonici; la coreografa esplora, tra astrazione ed emozione, la condizione dell’ essere nomade e in perenne ricerca.

    Sabato 26 luglio – ore 21.15
    Favole sotto gli Alberi – Ingresso Unico 5 euro
    ZORBA IL GATTO
    liberamente tratto da “Storia di una Gabbianella e del Gatto che le insegnò a volare” di L. Sepulveda
    Compagnia Instabile Quick (dai 5 anni)

    Domenica 27 luglio – ore 21.00
    Res Extensa – Ingresso Libero
    Res Extensa
    h 21:00 esibizioni della scuola di danza FerraraDanceMotive; h 21:30 “Quadri Alterati” composizione di teatro-danza a cura di Ruth Zanella; h 22:00 performance di musica elettronica basata sul field recording, con Alfonso Santimone (laptop & live electronics) + Massimo Croce (laptop)

    Lunedì 28 luglio – ore 21,15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    La stagione del sonno fecondo
    Presentazione del libro di Stefano Agnelli. Letture di Elisa Angelini. Presenta Monica Pavani. A cura di Corbo editore.

    Martedì 29 luglio – ore 21,15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Per ipotesi e altro
    Presentazione del libro di Gianfranco Campadelli. Presenta il Prof. Paolo Vanelli. A cura di Corbo Editore.

    Mercoledì 30 luglio – ore 21.15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Repertorio del maschio italiano
    Presentazione del libro di Marzia Marchi, Luciana Tufani Editrice. Letture di Barbara Diolaiti.

    Giovedì 31 luglio – ore 21,15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Ugo e Parisina di Lord Byron
    Presentazione del libro a cura di 2G edizioni. Ne parla Gianni Cerioli.

    Venerdì 1 agosto – ore 21.00
    Res Extensa – Ingresso Unico 5 euro
    Res Extensa
    “T” assolo di Giacomo Sacenti : ricerca coreografica sul corpo e lo spazio; h 21:30 concerto degli allievi del corso di perfezionamento in clarinetto del Prof. Guido Arbonelli organizzato dall’Associazione Banda Filarmonica Comunale F. Musi; a seguire DANZA IN VIDEO: Cie Osmosis (Francia), compagnia di danza fondata da Ali Salmi, coreografo francese di origine algerina; il suo lavoro verte su temi quali : il patrimonio immaginario urbano, le vie di transito, la memoria dei migranti, i paesaggi e gli spazi rurali e portuali.

    Sabato 2 agosto – ore 21.15
    Favole sotto gli Alberi – Ingresso Unico 5 euro
    LA BELLA E LA BESTIA
    Il Baule Volante (dai 6 anni)

    Domenica 3 agosto – ore 21.00
    Res Extensa – Ingresso Libero
    Res Extensa
    esibizione finale del laboratorio per ragazzi (musica e danza) condotto dall’associazione Puntozero e dalla musicista Elisa Piffanelli; h 21:30 giovani proposte di teatro e danza: performance sul corpo e l’architettura di e con Chiara Canevazzi e Angelo Pedroni; “L’abitacolo” di e con Martina Bosi e Laura Pizzirani: due giovani donne in viaggio nelle contraddizioni dell’immaginario femminile; a seguire VIDEO D’AUTORE: corti di videomakers indipendenti.

    Lunedì 4 agosto – ore 19
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Incontro con il Difensore Cinico.
    Presentazione del libro di Daniele Lugli “Gli angeli hanno o sono le ali“. Letture di Daniele Lugli, Elena Buccoliero

    Lunedì 4 agosto – ore 21,15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Luce Ritirata
    Presentazione del libro di Monica Pavani. Letture di Paola Rossi.

    Martedì 5 agosto – ore 21,15
    Arte sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Il volto di Mario.
    Serata di Arte e musica. A cura di THC Polimedia

    Mercoledì 6 agosto – ore 21,15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Al di là e al di qua delle nuvole.
    Ferrara e il Cinema. Presentazione del libro di Paolo Micalizzi e proiezioni di filmati su Ferrara

    Giovedì 7 agosto – ore 21,15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Ferrara Magica
    Presentazione del libro “Ferrara Magica” Hermatena editore. Ne parlerà Alessandro Gulinati

    Venerdì 8 agosto – ore 21.00
    Res Extensa – ngresso Unico 5 euro
    Res Extensa
    h 21:00 concerto per arpa e piano di Irene de Bartolo ed Elisa Piffanelli, musiche di Bach, Faurè e Debussy; h 21:45 performance degli allievi del gruppo di teatro Instabile Urga; a seguire DANZA IN VIDEO: la sperimentazione coreografica di Ars Mobile, associazione di coreografi (Germania)

    Sabato 9 agosto – ore 21.15
    Favole sotto gli Alberi – Ingresso Unico 5 euro
    LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO
    Gino Balestrino (dai 4 anni)

    Domenica 10 agosto – ore 21.00
    Res Extensa – ngresso Unico 5 euro
    Res Extensa
    “Paradise” performance teatrale, di e con Simona Pancaldi, Roberto Rinaldi, voce: Alessandra Tieghi, chitarra e strumenti etnici: Marinella Massarenti, scenografia video: Mattia Borghi, video: Francesco Barigozzi; ore 21:30 “Progetto Amore” spettacolo della compagnia di teatro-danza PuntoZero, una riflessione aperta su uno dei massimi temi dell’esistenza; a seguire selezione musicale di Larsen dj.

    Lunedì 11 agosto – ore 19
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Cenerantola, Stancaneve e le altre.
    Letture di Elena Buccoliero, Andrea Trombini, Alberto Urro

    Lunedì 11 agosto – ore 21,15
    Libri sotto gli Alberi – Ingresso Libero
    Sideralia
    Presentazione del libro di Elio Talon. Letture di Elio Talon, Andrea Trombini.

    Le iniziative presso il Giardino delle Duchesse sono inserite nel programma di Estate a Ferrara 2008 dell’Assessorato alle Politiche ed Istituzioni Culturali del Comune di Ferrara coordinato dall’Unità Organizzativa Manifestazioni Culturali e sono promosse dalla Circoscrizione Centro Cittadino
    con la preziosa collaborazione di: Mercatino del Libro, Luciana Tufani Editrice, Corbo Editore, 2G editrice, Res Extensa 2008, Almagesto, PuntoZero, Il Baule Volante, Comitato ferrarese testimoni di Genova.
    Un particolare ringraziamento per la messa a disposizione degli spazi all’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Ferrara e al Servizio Beni Monumentali.
    Con il contributo di Cassa di Risparmio di Ferrara

    Note Storiche
    Il Giardino del Duca detto “delle Duchesse” fu realizzato tra il 1473 ed il 1481 nell’ambito delle trasformazioni edilizie volute da Ercole I d’Este, che fecero assumere al palazzo Ducale (oggi palazzo Municipale) l’assetto planimetrico attuale. Dotato di una fontana dorata, il giardino veniva descritto come un luogo paradisiaco circondato da bellissimi loggiati, uno spazio verde esclusivo frequentato inizialmente dal duca e dalla corte. Grazie all’abilità dei famosi giardinieri estensi, le splendide aiuole di bosso assumevano in questo luogo le geometrizzazioni più fantasiose in omaggio all’ars topiaria, mentre gli alberi da frutto, le piante medicinali ed ornamentali abbellivano un magnifico prato, dove le duchesse (da Eleonora d’Aragona a Margherita Gonzaga) trovavano quiete e refrigerio nelle calde giornate d’estate della fine del Quattrocento e del secolo successivo.

    Le modifiche operate nel giardino dai vari proprietari dopo il periodo estense, ci hanno consegnato un’area verde in cui sono presenti alcuni piccoli edifici, tratti di muri di recinzione, piante da frutto ed altre essenze arboree.

    Con i recenti lavori di eliminazione degli edifici incongrui e di sistemazione del giardino realizzati dall’Amministrazione Comunale viene aperto, sia pur provvisoriamente, ai cittadini e ai turisti uno spazio nel cuore della città ricco di storia e di suggestioni, nel quale rimangono ancora segni evidenti dell’antico splendore, come le tracce di grandi archi a tutto sesto e di una loggetta quattrocentesca, che un tempo nobilitava la cosiddetta “Cappella della Duchessa”.

  • Questioni di Cuore

    cuoreScopro dal blog di Lia Celi e prontamente segnalo (provando anche ad infilarlo nella mia agenda) che il 14 giugno alle 19:30 a Bologna presso la Biblioteca della Cineteca nell’ambito del Biografilm Festival verrà presentato il volume “Non avrai altro Cuore all’infuori di me” BUR Edizioni.

    Parteciperanno il direttore di Biografilm Andrea Romeo, Andrea Aloi, Chiara Belliti, Luca Bottura, Lia Celi, Roberto Grassilli, Mauro Luccarini, Alessandro Robecchi, Piermaria Romani.

    Cuore è stato insieme uno splendido fenomeno e una sorgente inesauribile di umori corrosivi sull’Italia contemporanea, un organo vitale e sabottore – un “cuore”, appunto – annidato al centro dell’organismo moralemente e culturalmente malato del nostro Paese. Cuore è ancora oggi un esempio di intelligenza militante, di “presidio” al tempo stesso ironico e serissimo della vita civile.

  • Cose scritte

    cosa cambia Mercoledì 30 gennaio alle 18,30 presso il Café de la Paix (Piazzetta Corelli 24/26- Ferrara) il Comitato ferrarese Testimoni di Genova organizza il secondo appuntamento di sensibilizzazione sui fatti del G8 di Genova con l’incontro fra Checchino Antonini, giornalista di Liberazione, e Roberto Ferrucci, autore del libro Cosa Cambia (Marsilio editore pp. 192 – Euro 16,00).Dalla scheda del libro: “Cos’è successo a Genova in quei giorni del 2001?
    Cos’ha lasciato nelle persone che camminavano per quelle strade spianate dal sole di luglio? Questo romanzo è tante cose. È un reportage con l’uso deliberato di un’intima soggettiva. È l’esperienza di un rito di iniziazione collettivo nell’orrore, nella violenza e nello sbigottimento. È un percorso di formazione fuori tempo, vissuto da un protagonista che appartiene a una generazione instabile, quella dei quarantenni. È un romanzo di abbandoni e di sentimenti. È la storia privata del protagonista che torna a Genova anni dopo, entra nella stanza 914 di un anonimo albergo e vi si sistema come nel cuore del suo racconto. In giorni di febbrile passività, si alternano a fargli visita tre fantasmi struggenti, tre figure femminili, Angela, Magdalena, Elisa. Ma questo romanzo è anche un documento di denuncia, freddo, composto, fatto di immagini parlanti, prive di didascalie. Il maggior merito di Cosa cambia – con la sua scrittura nitida, sottile, acuta – è di averci regalato una verità pronunciata a bassa voce là dove tutti gridano, di aver dato vita a una narrazione silenziosa e immobile, come sa esserlo una belva addormentata.

    L’autore: Roberto Ferrucci è nato a Venezia (Marghera) nel 1960. Nel 1993 ha pubblicato il romanzo Terra rossa (Transeuropa), ripubblicato nel 1998 dall’editore Fernandel.  Nel 1999 da Marsilio è uscito il libro Giocando a pallone sull’acqua. Nel 2003 l’editore veneziano Amos pubblica Andate e ritorni, finalista al Premio Settembrini 2004. Nel 2006 partecipa con il racconto Solitudine alla raccolta di racconti curata da Romolo Bugaro e Marco Franzoso, I nuovi sentimenti (Marsilio). Ha curato per Marsilio il libro Pane e tulipani, sul film omonimo di Silvio Soldini. Dal 2002 insegna Scrittura Creativa alla Facoltà di Lettere dell’Università di Padova. Scrive su giornali e riviste.
    www.robertoferrucci.com

    Gli incontri sono organizzati in collaborazione con Arci Ferrara, Cafè de la Paix, Gli Irregolari e Coop. Nuovamente.

  • Ordine e Disordine

    scrivaniaMi fanno notare ques’ansa IL CAOS SULLA SCRIVANIA? E’ PRODUTTIVO. Il tema? Il disordine, le numerose agenzie di consulenza che stanno nascendo per insegnare l’ordine ai dipendenti (brrr) e una ricerca tedesca che dimostra che “il disordine genera più associazioni di idee e rispecchia una personalità flessibile e dagli interessi molteplici. Secondo Stephan Gruenewald, psicologo e consulente, ciascuno si costruisce un proprio ordine e sa qual’é il “mucchio” di carte più importante: i documenti sono sempre a portata di mano nelle “zone calde” del tavolo. Le carte inutili, invece, migrano da sole verso le “zone fredde”, come guidate da una “mano invisibile”. Imporre un altro tipo di ordine, rende i dipendenti inefficienti ed è fonte di stress.” Sante parole.

    Segnalo anche un libro, uscito qualche mese fa: A Perfect Mess The Hidden Benefits of Disorder (Eric Abrahamson , David H. Freedman – Casa editrice: Weidenfeld & Nicolson – 2006 – 22,80 euro). Lo si trova presso le Feltrinelli, ma forse si risparmia un po’ su Amazon. Già che ci sono ne segnalo anche due interessanti recensioni selezionate, ovviamente, in modo assolutamente casuale da misurarelacomunicazione.it e slog.