• Giardino delle Capinere

    Risoluzione sul “Giardino delle Capinere” in occasione dell’approvazione del Bilancio 2018/19/20 del Comune di Ferrara

    Ecco la risoluzione sul “Giardino delle Capinere” presentata da Leonardo Fiorentini in occasione dell’approvazione del Bilancio di previsione 2018/19/20 del Comune di Ferrara

    Il consiglio comunale di Ferrara, in occasione dell’approvazione del Bilancio 2018/19/20:

    PREMESSO

    che la LIPU, gestrice del centro di recupero della fauna selvatica presso il Giardino delle Capinere, ha messo in luce la crescente difficoltà di continuare l’attività, venuti meno parte dei fondi regionali che transitavano tramite la provincia, arrivando alla decisione di dismettere l’Oasi dell’Isola Bianca per recuperare risorse.

    TENUTO CONTO

    • dell’importante ruolo del centro, punto di riferimento sovracomunale per la salvaguardia della fauna selvatica del nostro territorio;
    • della fondamentale attività di educazione ambientale svolta all’interno del Centro, anche grazie alle crescenti negli anni attività didattiche in collaborazione con le scuole della nostra città.

    TENUTO CONTO INOLTRE

    che questo stesso consiglio comunale ha più volte ribadito la necessità di sostenere con maggiori finanziamenti da parte degli enti pubblici l’attività dell’Oasi delle Capinere

    INVITA LA REGIONE EMILIA ROMAGNA

    a prevedere una rivisitazione della normativa in ambito di centri di recupero della fauna selvatica e di sostegno all’educazione ambientale al fine di valorizzare esperienze che integrano l’attività di salvaguardia della fauna a quella didattica.

    IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

    a recuperare, nell’ambito di una delle prossime variazioni di bilancio, la somma di ulteriori 14.000 euro l’anno, ovvero le risorse necessarie ad una messa in sicurezza delle attività dell’Oasi delle Capinere per i prossimi anni.

    Ferrara, 19 dicembre 2017

    Il consigliere comunale

    Leonardo Fiorentini (SI)