• «Un tavolo di lavoro per trovare l’area»

    «Un tavolo di lavoro per trovare l’area»
    Da QN – Il Resto del Carlino del 11/02/2012 ed. Ferrara p. 8

    «IL SOTTOMURA, pur essendo potenzialmente un’area ideale per lo sgambamento dei cani, mal si adatta alle prescrizioni dell’Azienda Usl. E tale considerazione vale pressoché per tutte le aree verdi del centro storico». L’ex presidente della Circoscrizione Leonardo Fiorentini (oggi consigliere dei Verdi alla 1) chiede «una soluzione ragionevole al problema evidenziato da numerosi cittadini proprietari di cani». Nell’interpellanza protocollata ieri, Fiorentini ricorda che «già nella scorsa legislatura tentammo di trovare una soluzione al problema scontrandoci però con richieste come la recinzione alta 2 metri che pur legittime, risultavano inattuabili in un’area tutelata come il sottomura. Forse oggi, di fronte alla necessità di trovare una soluzione definitiva, si possono trovare mediazioni condivise». Perciò Fiorentini propone al Comune di «avviare un gruppo di lavoro che coinvolgendo Azienda Usl, Soprintendenza, Ufficio Verde insieme a Circoscrizione e associazioni animaliste, possa trovare una soluzione ragionevole e condivisa al problema dello sgambamento cani nel sottomura».

    Scarica l’articolo in formato pdf: rdc_15022012.

Leave a reply.