• Interpellanza per un intervento del Sindaco presso l’ANCI per la proroga delle detrazioni del 55%

    Ferrara, 3 giugno 2010

    A Girolamo Calò
    Presidente della Circoscrizione 1
    Comune di Ferrara

    E pc
    Tiziano Tagliani
    Sindaco di Ferrara

    Oggetto: interpellanza per un intervento del Sindaco presso l’ANCI per la proroga delle detrazioni del 55%.

    Con la presente sono ad inoltrare la seguente interpellanza:

    premesso che

    le detrazioni irpef del 55% per interventi di qualificazione energetica sul patrimonio edilizio sono in scadenza nell’anno 2010.

    Rilevato che
    Il Governo non pare avere alcuna intenzione di prorogare il provvedimento, come dimostrato dai numerosi tentativi in questi anni di far saltare l’agevolazione, dalle modifiche volte a renderne più difficile la fruizione da parte dei cittadini, e come rilevato anche nella proposta di manovra economica recentemente licenziata dall’esecutivo.

    Ritenendo assolutamente insufficiente

    nell’entità dello stanziamento e nei criteri di fruizione, il sistema di incentivazione all’acquisto di nuove case ad alta efficienza energetica recentemente varato dal Governo con il “Decreto incentivi”.

    Ritenendo altresì indispensabile

    Sia per raggiungere l’obiettivo di contenimento delle emissioni di CO2 in atmosfera, così come previsto dagli accordi internazionali, che per migliorare la qualità dell’aria nelle nostre città il contenimento del fabbisogno energetico nelle abitazioni.

    Valutando molto positivamente

    l’effetto volano di tali agevolazioni sia per i cittadini – che oltre ad ottenere un risparmio su interventi spesso molto onerosi migliorano il comfort abitativo nelle loro case e diminuiscono i consumi – sia per i settori legati all’edilizia che in questi anni hanno saputo sviluppare conoscenze e tecnologie legate al miglioramento dell’efficienza energetica del patrimonio edilizio esistente e di nuova concezione e costruzione.

    Considerato che

    FederlegnoArredo, Centro di Informazione sul Pvc e Uncsaal, facendo proprio il documento dell’ANCI (Associazione Nazionali Comuni Italiani) “I Sindaci contro le polveri sottili” presentato in occasione del blocco del traffico privato in tutta la pianura padana dello scorso 28 febbraio a cui anche Ferrara ha aderito hanno sottolineato in una lettera aperta l’importanza di mantenere oltre il 2010 le detrazioni del 55% per gli interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico degli edifici, ed invitato gli Enti Locali a promuovere forme di pressione sul Governo al fine del rinnovo della misura fiscale.

    Si interpella l’amministrazione ed il Sindaco per chiedere

    se sia già intervenuta o se intenda intervenire presso l’Anci affinchè, facendo seguito agli impegni presi in febbraio, ponga sul tavolo della Conferenza Stato-città ed autonomie locali anche la questione del rinnovo delle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico.

    Si allega il testo della lettera di FederlegnoArredo, Centro di Informazione sul Pvc e Uncsaal. Si richiede risposta scritta.

    Il Presidente del Gruppo Consiliare
    Leonardo Fiorentini

  • Pensare positivo

    Ho deciso che è meglio pensare positivo.

    Perchè magari, visto che il nostro ha deciso di sfruttare il Piano Casa per allargare Villa Certosa, ci scappa una proroga delle detrazioni del 55%, almeno per il tempo necessario per finestrare i bungalow…

    La chiedono anche i produttori di finestre, FederlegnoArredo, Centro di Informazione sul Pvc e Uncsaal, qui il loro appello a cui ho aderito.

  • Prese per il culo

    Non so, sarò abituato bene, ma un incentivo di massimo 7000 euro per l’acquisto di una nuova (prima) casa in classe A lanciato in pompa magna dal nostro governo non vi sembra una presa per i fondelli da chi non intende rinnovare il 55% per la riqualificazione energetico del nostro disastroso patrimonio edilizio? E un incentivo di 50 euro per attivare una connessione in “banda larga” non vi pare un bella presa per il culo se a proporla è lo stesso governo che ha affossato il progetto di diffusione della banda larga in Italia (poi potremmo discutere sul concetto di larghezza…).

    Senza contare che il tutto è appaltato a quelli di Poste Italiane (con che costi? ricordate la social card?), che se pensassero a far arrivare i miei postacelere – o i bilanci di mandato di Marcello – puntuali sarebbe meglio.

  • Verdi, oggi incontro sull’energia «pulita»

    OGGI ALLE 18 al bar Tiffany (piazzetta Municipale) la lista Sinistra e Libertà-Verdi in vista delle Regionali ha organizzato un incontro sul risparmio energetico, sul solare termico, fotovoltaico (anche a concentrazione), sulle detrazioni fiscali del 55% e sul conto energia. Interverranno il prof. Giuliano Martinelli (Università di Ferrara, Dipartimento di Fisica), l’architetto Manuela Menegatti (certificatore energetico) e Leonardo Fiorentini (nella foto, candidato alle Regionali e consigliere della Circoscrizione 1). Introdurrà Sergio Golinelli dei Verdi, a seguire verrà offerto un aperitivo ai partecipanti. «Mentre il governo taglia il conto energia – spiega Fiorentini – e fa orecchie da mercante alle richieste di proroga delle detrazioni fiscali del 55% sugli interventi di riqualificazione energetica, sarà fondamentale il ruolo delle regioni, sia come stimolo alla riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente e allo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili (a partire dal solare a concentrazione sviluppato dall’Università di Ferrara), che come pungolo al governo per un sostegno effettivo delle politiche energetiche necessarie a rispettare il protocollo di Kyoto»

    Da Il Resto del Carlino del 17/03/2010 ed. Ferrara p. 9

    Scarica l’articolo in formato pdf: rdc_17032010.pdf

  • Un consiglio in classe A

    Mercoledì vi aspetto da Tiffany per uno, anche due, probabilmente più di tre consigli di classe A…

    Un consiglio in classe A
    Come produrre energia rinnovabile, consumarne meno, risparmiare tasse e ristrutturare casa nonostante il governo berlusconi

    Incontro sul risparmio energetico, sul solare termico, fotovoltaico (anche a concentrazione), sulle detrazioni fiscali del 55% e sul conto energia.

    mercoledì 17 marzo ore 18
    Bar Tiffany
    Piazzetta Municipale

    Intervengono
    Prof. Giuliano Martinelli
    Università degli Studi di Ferrara Dipartimento di Fisica
    Arch. Manuela Menegatti
    Certificatore energetico Regione Emilia Romagna
    Leonardo Fiorentini
    candidato alle elezioni regionali Lista IdeeVerdi-SEL, consigliere della Circoscrizione 1
    Introduce Sergio Golinelli
    Verdi di Ferrara

    A seguire aperitivo

    Scarica l’invito da diffondere: classea1.pdf (in formato pdf)

  • Energia

    Contro il NUCLEARE, per una Regione SOLARE: no a Centrali costose e pericolose, sì allo sviluppo delle fonti rinnovabili e agli incentivi per l’efficienza energetica degli edifici.

    Un secco no al ritorno al nucleare del nostro paese, nessuna disponibilità a ospitare centrali inutili, pericolose e costose che produrranno rifiuti ingestibili per milioni di anni e metteranno a serio rischio l’ecosistema (vedi dossier su verdi.it).

    Sostegno alla riduzione del consumo energetico, con attenzione all’efficienza energetica dell’edilizia in costruzione e alla riqualificazione del patrimonio esistente. Se il governo non vorrà  prorogare le agevolazioni fiscali (detrazione del 55%) sarà necessario un grosso sforzo da parte della regione per incentivare anche economicamente il risparmio di energia.

    Sostegno alle fonti rinnovabili soprattutto fotovoltaico e eolico, con particolare attenzione alla microgenerazione. Attenzione e aiuti alla ricerca, con particolare riferimento al sistema di produzione di energia con il solare a concentrazione sviluppato dal gruppo di ricerca della facoltà di Ingegneria dell’Università di Ferrara.

  • Cari Senatori, vi ricordate il 55%?

    I ben informati ci dicono che oggi il Governo dovrebbe approvare la lista dei siti nucleari (senza darne conto fino ai risultati delle elezioni regionali), e tagliare del 20% il conto energia (i contributi dello stato agli impianti fotovoltaici), dal 2011 in poi.

    Per il 55% abbiamo invece uno spiraglio, aperto da un emendamento dei senatori IDV al Milleproroghe e da un’apertura del Sottosegretario Casero. Poi magari la fine degli incentivi all’auto ci danno una speranza in più..

    Su invito di Roberto Codazzi, dopo aver fatto appelli e catene, proviamo a rivolgerci direttamente ai senatori:

    Mi rivolgo a lei, Senatore della Repubblica,
    in questi giorni avrà la possibilità di votare l’estensione delle detrazioni del 55% per chi effettua lavori per migliorare l’efficienza energetica degli edifici. La prima forma possibile di produzione energetica, con risorse italiane, è il risparmio. Nel corso degli anni le detrazioni hanno permesso la riduzione dei consumi energetici, dell’inquinamento, lo sviluppo di un importante settore lavorativo e l’emersione del lavoro sommerso.
    Le detrazioni scadono il 31 dicembre del 2010, a voi viene dato il potere di prolungarle per due anni. A fine anno avremo già un nuovo taglio agli incentivi per l’energia rinnovabile: il conto energia subirà una sforbiciata del 20% e poi del 6% (fonte Sole 24 ore); nel gennaio scorso il Ministero per lo Sviluppo Economico ha ulteriormente indebolito le detrazioni dichiarando che non sono cumulabili con eventuali incentivi riconosciuti, per i medesimi interventi, dalle Regioni o dagli enti locali (fonte Sole 24 ore). Queste strategie sono molto strane soprattutto in presenza di una crisi economica e contrastano con gli obiettivi dell’assemblea di Copenhagen.
    Ora avete la possibilità di invertire la rotta e dare un segno all’economia e all’ambiente.
    Spero che il suo voto segua l’indicazione del sottosegretario Casero
    (fonte Edilportale) e approvi l’emendamento presentato dai senatori Bugnano, Pardi, De Toni e Belisario.
    Sentitamente,

    ilKuda
    Fioreblog
    Letizia Palmisano

    Aderite anche alla causa su Facebook: http://www.causes.com/detrazioni55percento

  • 55%: riprovarci non costa nulla

    Apprendo da ilKuda che un emendamento presentato dai senatori dell’IdV, Bugnano, Pardi, De Toni e Belisario al ddl di conversione del DL 194/2009 Milleproroghe intende prorogare fino al 31 dicembre 2012 la detrazione fiscale del 55% delle spese per la riqualificazione energetica degli edifici.

    L’emendamento interviene sull’articolo 1, comma 20, della Finanziaria 2008, prorogando al 31 dicembre 2012 la scadenza, ora fissata al 31 dicembre 2010, per usufruire del bonus fiscale del 55%.

    Sono anni che mi batto con tanti amici per il mantenimento di questa importante detrazione che permette di scontare parte dei costi sostenuti per l’adeguamento delle costruzioni esistenti a canoni di efficienza energetica. Nell’ultima finanziaria il termine per accedervi (31 dicembre 2010) non era stato prorogato. Il milleproroghe potrebbe essere un’ottima occasione per rimediare

    Riprovarci non costa nulla, soprattutto se con un proroga in più a guadagnarci sono l’ambiente, il territorio e il portafoglio dei cittadini che tengono alla qualità del loro abitare questo pianeta.

    Facciamo sentire.

  • Promemoria (55%)

    promemoriaDa ilkuda, riprendete e rilanciate:

    L’anno scorso con una grande catena di blog abbiamo ottenuto che le detrazioni del 55% per i lavori di miglioramento dell’efficienza energetica fossero re-introdotte senza decurtazioni in Finanziaria. Quest’anno vogliamo giocare d’anticipo.

    Nella presentazione della legge di Tremonti, ci sono alcuni passaggi che ci fanno pensare che forse è meglio ricordagli di inserire le detrazioni in termini chiari: non c’è traccia del prolungamento delle detrazioni del 55 per cento per l’edilizia ecologica e per l’acquisto degli elettrodomestici ad alta efficienza energetica. La conferma del prolungamento al 2012 degli sconti fiscali per la ristrutturazione edilizia, infatti, non contiene alcuna clausola relativa al fatto che avvenga in chiave ecologica, ma è la riedizione del bonus del 36% di sgravi fiscali e dell’iva al 10%. Ed anche la Prestigiacomo è preoccupata…

    Per partecipare alla catena “Ricordati!!” si può pubblicare il banner qui sotto sul proprio sito e segnalare la propria adesione nei commenti di questo post. Per dare più forza all’iniziativa consiglio di ripubblicare tutta la lista dei blog che aderiscono.

    http://blog.libero.it/KudaBlog/7718851.html
    http://www.letiziapalmisano.it/html/2009/09/tremonti-ricordati/
    http://fiore.iworks.it/blog/2009/09/24/promemoria-55/

  • 23 maggio: Verso la Filiera del Solare

    “Vogliamo realizzare una vera e propria filiera delle fonti energetiche rinnovabili in grado di rappresentare una scelta strategica di economia sostenibile nel territorio. Prevediamo un progetto che, a partire dalla nuova impresa che produrrà silicio solare e dalle esperienze già avviate sul solare fotovoltaico a concentrazione del Dipartimento di Fisica dell’Università di Ferrara, consenta di realizzare un insediamento produttivo di pannelli solari e fotovolaici (riconvertendo anche le realtà produttive oggi in crisi) e un Piano per dotare tutti gli edifici pubblici, parcheggi e nuovo Ospedale di Cona compresi, di solare e fotovoltaico, prevedendo inoltre sgravi consistenti per i cittadini e le imprese che sceglieranno di utilizzare fonti energetiche rinnovabili”
    da “La città del Sole“, il Programma dei Verdi 2009 – 2014

    Sabato 23 maggio 2009
    ore 10-12,30
    Sala Alfonso I
    Castello Estense – Ferrara

    Verso la Filiera del Solare

    Incontro pubblico con:

    on. ANGELO BONELLI
    già Capogruppo dei Verdi alla Camera dei Deputati
    SERGIO GOLINELLI
    Assessore Ambiente, Agenda 21, Cooperazione internazionale, Provincia di Ferrara
    LEONARDO FIORENTINI
    Presidente Circoscrizione Centro Comune di Ferrara

    introduce
    BARBARA DIOLAITI
    capogruppo dei Verdi nel Comune di Ferrara

    Tra le proposte dei Verdi:

    • Un Piano di Legislatura per dotare di solare e fotovoltaico tutti gli edifici pubblici parcheggi e nuovo Ospedale di Cona compresi.
    • Salvaguardia dagli attacchi del Governo Berlusconi della detrazione del 55% per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e ulteriori sgravi locali per i cittadini e le imprese che sceglieranno di utilizzare fonti energetiche rinnovabili
    • Elaborare il Piano Energetico Comunale di ogni Comune;
    • Potenziare le campagne sul risparmio energetico;
    • Percorsi di formazione e aggiornamento concordati con gli ordini professionali e le associazioni di categoria;
    • Una procedura semplificata per l’installazione di pannelli solari (sia termici che fotovoltaici) all’interno dei Regolamenti Edilizi, facilitandone la collocazione anche nei Centri Storici (salvi i vincoli urbanistici, storici e architettonici) in particolare favorendo la conversione “solare” di vecchie tettoie e consentendo di norma impianti solari completamente integrati sui tetti;
    • Introdurre l’utilizzo di Led per lampioni e semafori;
    • Prevedere un concorso di idee per definire un progetto di illuminazione a energia solare di piazza Trento Trieste a Ferrara.
  • Termine perentorio, ma manca il sito (sempre sulle agevolazioni del 55%)

    immagine-9Per indiretto interesse familiare (sostituzione di un infisso) sono andato a vedermi il sito dell’ENEA per vedere la procedura da seguire.

    Gongolante per il link alla compilazione on line della documentazione ho cliccato e mi è apparso questo:

    Questa applicazione è destinata solo ed esclusivamente alla raccolta della documentazione di interventi terminati nel 2008.
    Per gli interventi del 2009 occorre attendere la pubblicazione di un nuovo sito che sarà disponibile al più presto.

    ATTENZIONE: si ricorda che la documentazione, relativa al decreto edifici, deve essere inviata entro il termine perentorio di 90 giorni dal termine dei lavori.

    Preso dal panico ho telefonato al numero verde, dove un gentilissimo operatore, pur non potendomi rispondere sui tempi di messa on line del nuovo sito, mi ha guidato alle FAQ (in cui viene annunciato entro febbraio) e alla guida sull’adeguamento degli infissi.

    Mentre immagino l’ansia di chi ha fato un intervento il 2 di gennaio e vede avvicinarsi sempre più il termine perentorio, comincio a chiedermi se non sia più sicuro (il che è tutto dire) accedere alle detrazioni 36%. Notare che, ovviamente, le due agevolazioni non sono cumulabili, ed oltre ad essere in alternativa, mentre il 36% prevede la dichiarazione prima dell’inizio dei lavori, il 55% prevede una dichiarazione a posteriori.

    Entro il termine perentorio di 90 giorni dalla fine dei lavori. On line. Sul sito dell’ENEA. Che non c’è ancora. Ed oggi è il 10 marzo.

    Manca anche il modello dell’Agenzia delle Entrate, nonostante gli annunci.

    Io la chiamerei omissione d’atti d’ufficio.

    Ci incateniamo di nuovo o andiamo direttamente in Procura?

  • Detrazioni irpef per il risparmio energetico, è l’ora degli emendamenti

    Mentre non c’e’ ancora traccia sul sito delle Agenzie delle Entrate del modulo per accedere, salvo silenzio dissenso, alle agevolazioni irpef del 55% per gli interventi volti al risparmio enegetico, è venuto il tempo della discussione degli emendamenti, come ci racconta ilKuda:

    Novità sulle detrazioni al 55%

    Abbiamo lasciato 98 blog incatenati contro il decreto legge anti-ambiente, già anti-crisi, che nell’articolo29 cancellava di fatto le detrazioni del 55% a favore di chi realizzava lavori di miglioramento dell’efficienza energetica.

    Qualcosa si è mosso:
    Sono stati presentati numerosi emendamenti che vanno dalla totale soppressione dell’articolo 29 alla cancellazione della retroattività, alla riduzione della percentuale dello sconto Irpef. Il 18 dicembre la Commissione Ambiente della Camera ha chiesto di sopprimere i commi da 4 a 11 dell’articolo 29, eliminare la retroattività della norma, in modo da accogliere le domande presentate per l’anno 2008, evitare di porre limiti per gli anni successivi e cancellare la procedura del silenzio-rifiuto da parte dell’Agenzia delle Entrate.
    Intanto è scaduto il termine entro cui l’Agenzia delle Entrate doveva pubblicare sul proprio sito Internet il modello da utilizzare per presentare l’istanza di accesso alla detrazione del 55%. Ma del modulo ancora non vi è traccia.
    Si attendono infine gli emendamenti più volte promessi da Tremonti, ma non ancora depositati.
    Si voterà giovedì 8, venerdì 9 ed, eventualmente, sabato 10 gennaio 2009.

    Drizzate quindi le orecchie e le tastiere, continuate a sostenere la causa su facebook e aderite alla catena di blog alla quale hanno sinora aderito:

    1. ilKuda: http://blog.libero.it/KudaBlog/6021706.html,
    2. Vivere Cernusco: http://viverecernusco.blogspot.com/2008/12/vivere-condanna-il-decreto-anti-crisi.html,
    3. Jacopo Fo: http://www.jacopofo.com/risparmio_energetico_finanziamenti_comitato_consumatori_difesa,
    4. Informazione senza filtro: http://informazionesenzafiltro.blogspot.com/2008/12/il-governo-berlusconi-contro-le-fonti.html,
    5. Osservatorio sul Razzismo in Italia: http://razzismoitalia.blogspot.com/2008/12/ot-il-blog-aderisce-alla-catena-contro.html,
    6. Blog del Giorno: http://blog.libero.it/blogdelgiorno/6030301.html,
    7. CernuscoTv: http://cernuscotv.wordpress.com/2008/12/04/cernusco-tv-aderisce-alla-catena-contro-il-decreto-anti-ambiente/,
    8. Appunti e Virgole: http://appuntievirgole.blogspot.com/2008/12/mi-sembra-veramente-stupido.html,
    9. Andrea Mollica: http://andreamollica.blogspot.com/2008/12/no-al-taglio-dei-fondi-per-lefficienza.html,
    10. Giuseppe Civati: http://civati.splinder.com/post/19234999#19234999,
    11. Samie: http://theobserver.splinder.com/post/19230267/Chiediamo+di+abolire+l%27art.29+,
    12. PDLissone: http://pdlissone.wordpress.com/2008/12/04/55-i-blog-si-mobilitano/,
    13. Gruppo Acaja: http://acaja.wordpress.com/2008/12/02/la-grande-lotteria-degli-incentivi/,
    14. Life in Italy: http://what-rondy-thinks.blogspot.com/2008/12/no-al-suicidio-energetico.html,
    15. I giardini pensili hanno fatto il loro tempo: http://alfiosironi.wordpress.com/2008/12/05/breve-invito-a-rinviare-il-suicidio-energetico/,
    16. Letizia Palmisano: http://letiziapalmisano.ilcannocchiale.it/2008/12/02/il_governo_manda_in_crisi_quel.html,
    17. Cittadino a Pero: http://blog.libero.it/lesmoclaudio/6040410.html,
    18. Cronache Marziane: http://cronachemarziane.myblog.it/archive/2008/12/04/ma-possibile-che-il-ministro-prestigiacomo-non-abbia-nulla-d.html,
    19. Impianti Termici: http://impiantitermici.blogspot.com/2008/12/achtung-banditi.html,
    20. Marcello Saponaro: http://www.marcellosaponaro.it/blog/2008/12/06/tasse-sprechi-risparmio-energetico/,
    21. nel senso di Marcello: http://marcellos.tumblr.com/post/63326672/continua-la-protesta-su-facebook-e-con-la-catena,
    22. PD Vedano Olona: http://pdvedano.blogspot.com/2008/12/il-dl-anticrisi-taglia-i-fondi-al.html,
    23. Soluzioni Immaginarie: http://soluzioniimmaginarie.blogspot.com/2008/12/contro-il-governo-berlusconi.html,
    24. Resistenza Civile: http://blog.libero.it/rigitans/6049263.html,
    25. Tau Zero: http://tauzero.wordpress.com/2008/12/06/altro-che-sky-aridateci-il-55-per-cento/,
    26. Fiore Blog: http://fiore.iworks.it/blog/2008/12/06/piu-tetti-solari-meno-tasse/,
    27. Minima academica: http://minimacademica.wordpress.com/2008/12/07/risparmi-energetici/,
    28. Alessandro Ronchi: http://www.alessandroronchi.net/2008/piu-tetti-solari-meno-tasse-si-alla-detrazione-del-55-percento/,
    29. Verdi Treviglio: http://verditreviglio.blogspot.com/2008/12/piu-tetti-solarimeno-tasseun-passo-alla.html,
    30. Verdi Ferrara: http://www.verdi.ferrara.it/sito/2008/12/07/in-attesa-del-new-deal-verde/,
    31. Writer: http://blog.libero.it/AltreLatitudini/6058250.html,
    32. Network games: http://blogs.it/0100206/2008/12/07.html#a8528
    33. Spreaderss: http://it.spreadrss.com/2008/12/06/cancellazione-di-tutto-larticolo-29-del-decreto-anti-crisi/
    34. Fonte Live: http://fontelive.blogspot.com/2008/12/in-dieci-anni-gli-usa-diranno-basta-al.html
    35. YANNB: http://mattions.wordpress.com/2008/12/07/no-al-suicidio-energetico/
    36. Opinioni e benessere: http://ossessionicompulsioni.blogspot.com/2008/12/il-governo-berlusconi-contro-le-fonti.html
    37. Nati non fummo: http://natinonfummo.blogspot.com/2008/12/quello-che-la-rete-pu-fare.html
    38. Al massimo dell’energia: http://almassimodellenergia.wordpress.com/2008/12/09/anche-questo-blog-si-incatena/
    39. Maxso’s blog: http://blog.libero.it/maxsoblog/
    40. il giro del mondo in 80 parole: http://phileas.blogspot.com/2008/12/no-al-suicidio-energetico.html
    41. Sciura Pina: http://ww3.sciurapina.net/2008/12/06/controproducente/
    42. Il Ferdinando: http://ilferdinando.wordpress.com/2008/12/04/diffondete/
    43. EcoAlfabeta: http://ecoalfabeta.blogosfere.it/2008/12/fermiamo-i-nemici-delle-rinnovabili-e-del-risparmio-energetico.html
    44. Con Ezechiele: http://conezechiele.blogspot.com/2008/12/un-minuto-di-cordoglio.html
    45. Fuoriluogo: http://www.fuoriluogo.it/blog/2008/12/10/piu-tetti-solari-meno-tasse/
    46. Whistleblower: http://blog.libero.it/Whistleblowers/6068754.html
    47. Il blog di Alessio: http://alessios4.blogspot.com/2008/12/governo-italiano-vergogna-vogliamo-la.html
    48. No alla turbogas a Pontinia: http://noturbogaspontinia.blogspot.com/2008/12/le-fonti-rinnovabili-e-lefficienza.html
    49. La mia battaglia: http://www.lamiabattaglia.com/portale/?lng=it&mod=notizie&pg=pagina&pgn=1&c=2¬izia=1228981229
    50. Vivere ad orecchio: http://vivereadorecchio.iobloggo.com/
    51. Il conte Mascetti: http://blog.libero.it/IlConteMascetti/6027358.html
    52. Blogeko: http://blogeko.libero.it/index.php/2008/la-catena-di-blog-per-il-ripristino-degl
    53. Amico Fragile: http://www.amicofragile.org/?p=1123
    54. PdCI Federazione di Latina: http://pdcilt.wordpress.com/2008/12/11/incatenati-contro-larticolo-29-del-dl-18508/
    55. Verdi Emilia Romagna: http://www.verdiemiliaromagna.org/2008/12/12/protestiamo-contro-il-decreto-che-taglia-i-fondi-per-lefficienza-energetica/
    56. Verdi Forlì e Cesena: http://www.verdiforlicesena.org/2008/protestiamo-contro-il-decreto-che-taglia-i-fondi-per-lefficienza-energetica/
    57. Voglio il fotovoltaico: http://voglioilfotovoltaico.blogspot.com/2008/12/tristezza-e-scoramento.html
    58. Florablog: http://www.florablog.it/2008/12/12/clima-la-posizione-del-governo-e-lopinione-degli-italiani/
    59. Lilith: http://zinfarosa.iobloggo.com/archive.php?eid=63
    60. Spartacus Quirinus: http://spartacusquirinus.iobloggo.com/archive.php?eid=1521
    61. Mauvera: http://www.mauvera.it/
    62. Radio Utopie: http://www.radio-utopie.de/2008/12/13/Ambientalismo-allitaliana.#extended
    63. Spartaco il Trace: http://spartacusquirinus.splinder.com/post/19305360/Per+le+fonti+energetiche+rinno
    64. C’è chi dice no!: http://www.fdambrosio.net/archives/804
    65. il Boss.net: http://www.ilboss.net/blog/2008/12/buone-notizie-in-italia-si-sta-meglio.html
    66. Zadig: http://zadig.ilcannocchiale.it/2008/12/15/incatenati_contro_il_decreto_a.html
    67. Equologia: http://www.ecquologia.it/cms/content/view/2063/1/
    68. Radicalsocialismo: http://www.radicalsocialismo.it/index.php?option=com_content&task=view&id=660&Itemid=1
    69. Follonica: http://follonica.ilcannocchiale.it/2008/12/15/in_catena_contro_il_suicidio_e.html
    70. La tana del mostro: http://monster_lair.blog.tiscali.it//No_al_suicidio_energetico__1953757.shtml
    71. ArcanoPennazzi: http://arcanopennazzi.wordpress.com/2008/12/15/obama-salvaci-tu-lettera-di-jacopo-fo-al-presidente-degli-stati-uniti/
    72. Global Warming’s blog: http://globalwarmingdisaster.wordpress.com/2008/12/16/una-catena-di-blog-contro-il-taglio-dei-fondi-per-lefficienza-energetica/
    73. Mani in rete: http://maninrete.blogspot.com/2008/12/catena.html
    74. Liberamente: http://wwwliberamente.blogspot.com/2008/12/catena.html
    75. EuLorisTopia: http://loris.myblog.it/archive/2008/12/16/il-decreto-anti-crisi-taglia-i-fondi-per-l-efficienza-energe.html
    76. Marco Lamperti: http://marcolamperti.blogspot.com/2008/12/ovviamente.html
    77. Mauro Minnella: http://maurominnella.com/
    78. La città continua: http://blog.libero.it/PinoTimpani/6132414.html
    79. Lama Democratica: http://www.lamademocratica.org/2008/12/il-decreto-anti-crisi-taglia-i-fondi.html
    80. I’m no Jack Kennedy: http://briguglia.splinder.com/post/19359696/Assolutamente
    81. Zorro è vivo: http://blog.libero.it/dammiltuoaiuto/6087494.html
    82. Piazza Pulita: http://piazza-pulita.org/
    83. Videotubenews: http://www.videotubenews.com/incentivi-allefficienza-energetica/
    84. Rigeneriamoci: http://www.rigeneriamoci.com/i-blogger-contro-il-decreto-anti-ambiente/
    85. Quileccolibera: http://www.quileccolibera.net/
    86. Roberto Caprioli: http://robertocaprioli.blogspot.com/2008/12/suicidio-energetico.html
    87. La Marianna: http://pescefastidio.splinder.com/
    88. Alberto Cane: http://albertocane.blogspot.com/
    89. Commercioetico.it: http://www.commercioetico.it/
    90. Davide Calabria: http://davidecalabria.blogspot.com/2008/12/no-al-suicidio-energetico.html
    91. Il Derviscio: http://ilderviscio.wordpress.com/2008/12/24/ambientalismo-all%E2%80%99italiana/
    92. Il Vimercatese: http://blog.libero.it/ilvimercatese/6177876.html
    93. 100 Blogger gegen Berlusconi: http://www.radio-utopie.de/2008/12/25/100-Blogger-gegen-Berlusconi#extended
    94. Spazio Aperto: http://pasquino-spazioaperto.blogspot.com/
    95. Informazioni per tutti: http://informazionipertutti.blogspot.com/2008/12/scelta-energetica.html
    96. Silvia Terribili – IdV: http://silviaterribili.org/blog/wordpress/?p=14
    97. manualMente: http://creamanualmente.blogspot.com/2008/12/mi-incateno-anchio_30.html
    98. Dr Destino: http://drdestino-pubblico.blogspot.com/2008/12/il-sole-in-tavola.html