• Ciclisti illuminati

    Comincia domani sera alle 21, mercoledì 11 aprile, la campagna “Ciclisti illuminati”, nel doppio senso del termine, di visibili e di avveduti.  Infatti, un ciclista che si rendere visibile con le luci è un ciclista avveduto che tiene alla propria sicurezza.
    Promossa dall’Associazione Amici della Bicicletta di Ferrara con il contributo dell’AMI, la campagna ha l’obiettivo di sensibilizzare i ciclisti a rendersi visibili sulle strade.

    Infatti, la visibilità laterale delle bici sugli attraversamenti o sugli incroci, in assenza di catarifrangenti alle ruote, è molto problematica esponendo così i ciclisti al rischio di investimento. Per altro i catarifrangenti alle ruote sono obbligatori come previsto dall’art. 68 del codice della strada.

    Appuntamento, dunque, in piazza Duomo in collaborazione con la polizia municipale dove installeremo sulle bici dei passanti i catarifrangenti. L’appuntamento successivo sarà mercoledì 18 aprile.

  • La mobilità che viene

    “La mobilità che viene”, conferenza di Guido Viale, è l’iniziativa organizzata dall’Associazione Amici della bicicletta di Ferrara, con il patrocinio del Comune di Ferrara, in chiusura della settimana europea della mobilità. L’incontro si terrà Mercoledì 22 settembre 2010 alle ore 16.30 presso la Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea.

    Dalla presentazione dell’iniziativa:

    Il titolo della conferenza riprende il sottotitolo del libro di Viale “Vita e morte dell’automobile”, Bollati Boringhieri. Proprio da qui partiremo per ragionare sulla mobilità oggi e sulle prospettive. Si tratta di una conferenza in forma seminariale per riflettere sul futuro della mobilità in una prospettiva in cui le risorse fossili sono in via di esaurimento e il pianeta è sempre più invaso da mezzi di trasporto privati motorizzati, anche per l’ingresso sulla scena di nuovi paesi come la Cina. A fronte di un incremento di domanda di combustibili la disponibilità degli stessi va esaurendosi. Come uscirne? A questa domanda Viale ha già dato una possibile risposta nel suo libro.