• Fiorini torna in Basell Al lavoro già da stasera

    Fiorini torna in Basell Al lavoro già da stasera

  • Luca Fiorini ritorna al lavoro

    Buon lavoro a Luca Fiorini, ora pensiamo al futuro del Petrolchimico

    #iostoconlucafiorini
    Buon lavoro a Luca Fiorini, ora pensiamo al futuro del Petrolchimico

    Dichiarazione di Leonardo Fiorentini, consigliere comunale indipendente eletto nelle liste di SEL a Ferrara rispetto al reintegro di Luca Fiorini in Basell ordinato dal Giudice del Lavoro di Ferrara

    “Il reintegro di Luca Fiorini è la giusta conclusione di una vicenda paradossale e purtroppo indicativa del clima all’interno del Polo Chimico di Ferrara. Clima che non è certo aiutato dalla situazione industriale del Petrolchimico estense che tra incidenti troppo frequenti, ventilate cessioni, investimenti a singhiozzo e aree da bonificare, continua nonostante l’impegno di questi anni a navigare a vista.

    Ringrazio Luca Fiorini per la sua lotta, portata avanti con misura e grande dignità nel nome dei diritti dei lavoratori e dei loro rappresentanti e gli auguro, finalmente, buon lavoro.

    Da oggi è necessario allungare lo sguardo in avanti e capire che futuro può avere l’area industriale più grande della nostra provincia, partendo da una analisi seria sulla sostenibilità delle imprese presenti e sulle reali potenzialità di insediamento della Chimica Verde nonchè sulle possibilità di investimento alternative sulle aree da re industrializzare.

    Un confronto che deve coinvolgere le aziende, lavoratori, istituzioni ma che deve essere allargato a tutta la città, perché il petrolchimico, volenti o nolenti, appartiene a questa città.”

    L’ufficio stampa

  • Petrolchimico: interpellanza sulla situazione produttiva e manutentiva degli impianti all’interno del Polo Chimico di Ferrara

    Petrolchimico, ecco il testo dell’interpellanza sulla situazione produttiva e manutentiva degli impianti all’interno del Polo Chimico di Ferrara.

    On line in fondo al testo la risposta del Comune di Ferrara.

    Ferrara, 18 gennaio 2016

    Al Sindaco di Ferrara

    Oggetto: interpellanza sulla situazione produttiva e manutentiva degli impianti all’interno del petrolchimico.

    Il sottoscritto consigliere comunale

    Premesso

    che nelle scorse settimane e in particolare negli ultimi giorni si sono succeduti guasti, incidenti e blocchi degli impianti di vari stabilimenti produttivi presenti nell’area del Petrolchimico che stanno preoccupando la cittadinanza.

    Considerato

    che la situazione del Petrolchimico appare piuttosto preoccupante, sia dal punto di vista di sicurezza del lavoro e ambientale, sia dal punto di vista di prospettiva industriale e di rapporti sindacali al momento molto tesi.

    Tenuto conto

    che il Sindaco di Ferrara è già intervenuto a dicembre scorso con un forte richiamo alla responsabilità alle aziende insediate nel Polo Chimico di Ferrara.

    Ricordato infine

    che l’amministrazione comunale di Ferrara è stata fra i promotori di due accordi di programma volti al miglioramento della sicurezza, alla bonifica e sviluppo industriale dell’area diminuendone l’impatto ambientale.

    Chiede

    • quali e quanti guasti, incidenti e blocchi di impianti si sono succeduti negli ultimi sei mesi all’interno del Petrolchimico di Ferrara;
    • quale sia il quadro delle emissioni rilevate da Arpa negli ultimi sei mesi;
    • quali siano stati nello stesso periodo gli interventi di controllo di Arpa, sia programmati che straordinari, e quanti di questi eseguiti “a sorpresa”, e di avere copia, anche digitale delle relative relazioni;
    • se esistano, a conoscenza dell’amministrazione, criticità riferite alla manutenzione degli impianti;
    • quale sia il grado di attuazione ad oggi degli impegni presi all’interno dei citati accordi di programma;
    • quali siano le intenzioni dell’amministrazione rispetto al futuro del petrolchimico.

    Cordiali saluti.

    Il Presidente del Gruppo Consiliare

    Leonardo Fiorentini